Belvedere del Campanile di Val Montanaia, escursione dal Rifugio Pordenone - hikingarch

Dal Rifugio Pordenone al Belvedere del Campanile di Val Montanaia. Si torna a camminare!

Dopo mesi intensi finalmente torno ad allacciare gli scarponi da trekking. Che bella sensazione!! Ho scelto una passeggiata facile ma dal panorama veramente unico e finalmente ho visto la star delle Dolomiti Friulane, con l’escursione dal Rifugio Pordenone al Belvedere del Campanile di Val Montanaia.

Continua a leggere

Esplorando la Valtramontina, Palcoda, Tamar e una cascata segreta - hikingarch

Esplorando la Valtramontina, Palcoda, Tamar e una cascata segreta

Ieri ho partecipato all’escursione organizzata da Decathlon di Fiume Veneto in occasione dei Trekdays. Con una guida del CAI di San Vito al Tagliamento ho scoperto la Valtramontina ed i paesi ormai abbandonati di Palcoda e Tamar. Ho assaggiato il formaggio fatto a mano in un villaggio ormai deserto, ho raggiunto – faticosamente – una cascata segreta, ho ascoltato le storie della vita in montagna, ho letteralmente scavalcato un serpente e sono tornata a casa esausta e felice. Potevo chiedere di più ad una domenica di giugno?

Continua a leggere

Campo Delta - Percorso circolare Artugna - hikingarch

Percorso circolare Artugna da Dardago, la mia versione light

Stava andando tutto bene, l’escursione procedeva tranquilla, ma mi sono fatta spaventare dalle nuvolone nere sopra la mia testa. Da questo mio eccesso di prudenza è nato un anello che corregge il percorso circolare Artugna con partenza  da Dardago. Un passeggiata piacevole, ben segnata ed adatta davvero a tutti.

Continua a leggere

Il parco faunistico Pianpinedo a Cimolais e la gioia di vedere i camosci - hikingarch

Il parco faunistico Pianpinedo a Cimolais e la gioia di vedere i camosci

Non è uno zoo. Non ci sono gabbie. Non c’è nessuna certezza di incontrare tutti gli animali descritti nei cartelloni all’ingresso. Il Parco Faunistico Pianpinedo a Cimolais, nella splendida cornice delle Dolomiti Friulane, è solo una porzione di bosco recintata al cui interno ci sono camosci, stambecchi, caprioli, marmotte e cervi. Tutto qua. Ed è bellissimo. Continua a leggere

I campanili dei Lander da Piano D'Arta lungo il sentiero CAI 409 - hikingarch

I campanili dei Lander da Piano D’Arta lungo il sentiero CAI 409

Un’escursione che stupisce. Il panorama che cambia in un attimo. La bellezza dei Campanili dei Lander che si svela tutta insieme, senza anticipazioni. Qualche giorno fa ho scoperto la Carnia e da Piano D’Arta ho seguito il sentiero CAI 409 che porta ai torrioni e alle guglie naturali scavate nei secoli sul fianco del Monte Cucco, una delle più belle vette delle Prealpi Carniche.

Continua a leggere

Il parco Marturanum da Barbarano Romano, un tuffo nel regno degli etruschi - hikingarch

Il parco Marturanum da Barbarano Romano, un tuffo nel regno degli etruschi

Torno a Roma per il weekend. Scendo dal treno e mi accolgono il sole caldo, un piacevole venticello primaverile ed il cielo di un turchese che si trova solo nel Lazio. Come non programmare un’escursione? Avevo a disposizione solamente mezza giornata ed ho deciso di trascorrerla nella Riserva Naturale Regionale Marturanum, una delle aree che furono abitate dagli etruschi tra i boschi vicini a Barbarano Romano.

Continua a leggere

Sentiero delle acque: Polcenigo, Budoia, Sorgenti del Gorgazzo - hikingarch

Sentiero delle acque: Polcenigo, Budoia, Sorgenti del Gorgazzo

Sole pieno, 14 gradi, mattinata libera e voglia di camminare. Ieri è stata una giornata perfetta, ho percorso il Sentiero delle acque ed ho avuto la fortuna di ammirare in perfetta solitudine le Sorgenti del Gorgazzo, il sentiero che sale per il Col delle Razze ed il Sentiero naturalistico Gor.

Continua a leggere

Escursione al Lago di Cornino, acque cristalline e grifoni sulla testa - hikingarch

Escursione al Lago di Cornino, acque cristalline e grifoni sulla testa

Oggi vi scrivo dopo l’escursione al Lago di Cornino, un altro dei meravigliosi specchi d’acqua del Friuli Venezia Giulia. Questo piccolo bacino vicino San Daniele lascia senza fiato per le acque dai colori meravigliosi e per la presenza dei grifoni, gli avvoltoi che sorvolano la zona con le loro enormi ali.

Continua a leggere

La Forra del Cellina dal Sentiero del Dint, 3 belvedere ed un canyon da brividi - hikingarch

La Forra del Cellina dal Sentiero del Dint, 3 belvedere ed un canyon da brividi

Il mio viaggio alla scoperta del Friuli Venezia Giulia continua, l’ultima tappa è stata lungo il Sentiero del Dint, un percorso panoramico che permette di ammirare la Riserva Naturale Forra del Cellina, il canyon scavato dal torrente che ha eroso la roccia a seguito delle deformazioni dell’orogenesi alpina.

Continua a leggere